La dieta vegana è davvero salutare?

index

Attualmente sono all’incirca 4 milioni gli italiani che hanno deciso di intraprendere la dieta vegana, mentre nel mondo sono circa un miliardo.

Ma la dieta vegana è davvero salutare oppure no? Questa è la domanda che molte persone ancora oggi si pongono. Eppure a proposito della dieta vegana se ne sentono di tutti i colori.

C’è chi afferma che la dieta vegana apporta enormi rischi alla salute e c’è invece chi afferma il contrario.

Ma allora come stanno veramente le cose?

La dieta vegana, per chi ancora non lo sa, esclude tutti gli alimenti di origine animale come carne, pesce latte e derivati, uova, miele e via dicendo..

Le ragioni per cui una persona decide di accostarsi a tale regime alimentare possono essere molteplici. C’è chi lo fa per ragioni puramente etici, altri invece per ragioni salutistiche. Tuttavia sono moltissimi i nutrizionisti che affermano che una dieta ricca di frutta e verdura, cereali integrali possono apportare numerosi benefici alla salute, riducendo il rischio di alcune malattie, come diabete, ipertensione, tumori, obesità e quant’altro.

Naturalmente chi decide di accostarsi alla dieta vegana deve rivolgersi ad un nutrizionista in maniera tale  che l’organismo non venga esposto a gravi carenze apportando danni non di poco conto.

Chi mangia uova, carne, pesce ha già il giusto apporto di aminoacidi essenziali,  un vegano invece, per ottenere lo stesso risultato deve combinare proteine vegetali di fonte diverse. Ma non finisce qui: chi segue un’alimentazione vegana corre il rischio di non avere il giusto apporto di vitamina B12 e di tutte le altre vitamine del gruppo B.

Per questi motivi è di primaria importanza rivolgersi ad un esperto della nutrizione in maniera tale da combinare correttamente tutti gli alimenti. Se la dieta vegana sarà sana ed equilibrata, il corpo ne gioverà.

E voi invece, cari lettori, cosa ne pensate di tutto ciò?

 

No Comments, Be The First!

Your email address will not be published.