Canarini Bernois

bernois

Caratteristiche razziali dei canarini Bernois: la storia e l’allevamento

bernois
Sul finire del 1800, alcuni allevatori della Svizzera selezionarono dei canarini yorkshire dalla struttura fisica molto sottile per creare una nuova razza, il canarino Bernois, dalla statura eretta ma con uno standard più rispondente ai loro gusti.

Il canarino Bernois è dotato di una sagoma che richiama vagamente quella di un birillo. In Svizzera il canarino è allevato da alcuni appassionati, ma oltre i confini elvetici la razza è quasi sconosciuta.

Caratteristiche fisiche e razziali del Bernois

La sua sagoma è eretta, la testa tondeggiante appare appiattita al vertice e sorretta da un collo ben definito di media lunghezza e non tozzo.
Il corpo affusolato ha il petto e il dorso pieni. Le ali sono lunghe, molto aderenti al corpo; la coda è lunga, retta, allineata con il corpo. Le sue gambe sono lunghe, poco piegate, con cosce appena sporgenti e ricoperte da piume.
I migliori soggetti della razza hanno una lunghezza compresa fra sedici e diciassette centimetri e mantengono sul posatoio una statura quasi verticale.

Affinché le caratteristiche fisiche del Bernois risaltino al meglio è importante che il piumaggio sia aderente e folto, dai colori accesi e uniformi. Questa razza non ha nel canto la sua miglior qualità.

La riproduzione del Bernois in allevamento non è semplice, in quanto le femmine non sono ottime madri e le uova devono essere affidati ad altri canarini. Inoltre, è molto difficili che i nati presentino le caratteristiche che soddisfino degnamente lo standard. A causa di ciò, gli esemplari di Bernois in condizioni pregevoli sono molto ricercati.

Acquistare i Bernois

Fuori dall’Italia questi canarini sono praticamente sconosciuti, come del resto fuori dai confini elvetici. Per questo motivo vanno acquistati in allevamenti svizzeri, tenendo sempre in considerazione gli standard: evitar esemplari al di sotto dei sedici centimetri, con gambe troppo corte o piumaggio non aderente; altri difetti sono le ali con le punte incrociate e dalla postura inarcata.