Rimedi naturali per abbassare il colesterolo

otto rimedi naturali per abbassare il colesterolo cattivo nel sangue. Dall’aglio ai carciofi, ecco come star meglio con i prodotti della natura

colesterolo
Che il colesterolo alto sia foriero di malattie cardiovascolari e costituisca un grosso fattore di rischio per infarto e ictus, ormai lo leggiamo ovunque. Al tempo stesso sappiamo che il colesterolo buono è invece molto importante per la salute dei vasi sanguigni. In questo articolo elencheremo come ridurre il colesterolo cattivo grazie all’apporto di erbe e alimenti naturali.

Cinque grammi di avena al giorno

L’avena contiene Beta glucano, una fibra solubile che ha la capacità di legarsi con il colesterolo libero nel sangue. Cinque grammi di avena solubile al giorno ridurranno il colesterolo del 5% al giorno.

Olio di soia e olio di mais

Gli oli vegetali contengono fitosteroli, che nella lotta al colesterolo giocano in anticipo: non lo riducono, ma riducono la capacità di assorbirlo dagli alimenti. Potete fare incetta di fitosteroli non soltanto con l’olio di soia o di mais, ma anche mangiando noci, legumi e cereali che li contengono in grosse quantità.

Il riso integrale

Il pregio del riso integrale è quello di non essere stato lavorato, pertanto raggiunge le nostre tavole con lo strato interno di crusca ancora intatto. La crusca del riso è una sostanza naturale che abbassa il colesterolo cattivo, pertanto se le vostre analisi del sangue vi hanno allarmato, potreste sostituire il riso classico con il riso integrale.

Melanzane

L’acido clorogenico contenuto nelle melanzane è un formidabile antiossidante ed è eccellente nel contrastare il colesterolo. Una volta alla settimana non fatevi mancare le melanzane durante i pasti. Occhio a non eccedere però: se da un lato aiutano a ridurre il colesterolo, dall’altro, a causa degli ossalati, non fanno molto bene a reni e cistifellea.

Foglie del carciofo

Con la loro cinarina, le foglie del carciofo aiutano ad aumentare la produzione di bile nel fegato. In questo modo l’espulsione del colesterolo avverrà più rapidamente, impedendo che esso si accumuli nelle arterie. Aggiungete qualche foglia di carciofo nell’insalata, non potrà che giovare al palato e alla salute.

Curcuma

La curcuma è una spezia indiana molto saporita che, a differenza di altre, non fa male. Anzi, i suoi effetti antiossidanti e antitumorali sono già molto noti. In più, studi recenti, ci dicono che favorisce l’abbassamento del colesterolo. Al posto del pepe dunque adoperate un pizzico di curcuma per condire le vostre pietanze.

te’ verde

Il te’ verde è un nemico del colesterolo da adoperare con cautela, in quanto ai suoi effetti benefici accompagna delle controindicazioni, soprattutto se in gravidanza. Ma, secondo le ultime ricerche, una tazza giornaliera di te’ verde, contenente epigallocatechina gallato, non potrà che giovare alle vostre arterie.

Aglio

Contro i vampiri e contro il colesterolo: l’aglio, con il suo carico di zolfo, non solo riduce il colesterolo LDL “cattivo”, ma è in grado anche di aumentare il colesterolo hdl, quello buono. L’aglio può accompagnarsi a una moltitudine di pietanze al tavolo e il suo sapore non stonerà mai.

No Comments, Be The First!

Your email address will not be published.