Scoperto nuovo porcellino d’india

porcellino d'india

Porcellino d’India di James Bond: così gli scienziati hanno simpaticamente rinominato il nuovo roditore scoperto ad Haiti

porcellino d'india
Ha le dimensioni di un gatto ma è comunque un roditore: si tratta della Plagiodontia Aedium Bondi, o Hutia di James Bond, ed è un porcellino d’India timido e riservato osservato oggi dagli scienziati della società zoologica di Londra, del quale si sapeva ancora pochissimo.

L’esemplare è stato scoperto in un’isola fra la Repubblica Dominicana ed Haiti, pesa 1 chilo ed è a forte rischio di estinzione, a causa della disboscamento in atto in alcune isole dei Caraibi, inclusa quella in cui il nostro nuovo amico ha preso dimora.

Il dottor Samuel Turvey, a capo del team di scienziati che ha fatto il ritrovamento, afferma che l’animale è stato ribattezzato porcellino d’india di James Bond perché vive in un’area che prende il nome dalla spia nata dalla fantasia di Ian Fleming.

Gli Hutia sono un gruppo di roditori tipici delle isole caraibiche, che possono raggiungere anche gli 8 chili di peso. Stando agli studi degli esperti, ci sarebbero ancora otto specie di Hutia nei Caraibi in attesa di una classificazione ufficiale.
Purtroppo questi roditori sono tutti a grave rischio estinzione, poiché da sempre le loro carni sono richieste dalle popolazioni locali.