(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-63272625-1', 'auto'); ga('send', 'pageview'); Uomo aggredito da una Poiana

Uomo aggredito da una Poiana

poiana

Beccato in testa da una poiana mentre faceva Jogging. Il fatto è accaduto nel Gloucestershire

Come ogni mattina Dominic Holden era sceso di casa per iniziare bene la giornata con un po’ di Jogging. Aveva da poco iniziato il suo esercizio fisico, quando qualcosa che l’uomo ha descritto come:“un dolore intenso alla nuca” l’ha costretto a fermarsi.

Holden era stato beccato alla testa da una poiana, un rapace che in Italia è molto frequente nelle Alpi, che gli si era fiondata addosso in picchiata.
“Inizialmente capii che qualcosa mi aveva trapanato la testa ma mai e poi mai avrei immaginato che a farlo potesse essere un uccello.”
poiana
Eppure, l’aggressivo volatile era ancora li, a qualche metro da lui, che gli svolazzava intorno come a metterlo in guardia sui rischi della sua permanenza.

Quando Dominic Holden è tornato a casa si è accorto che le ferite erano più gravi del previsto e si è recato in ospedale, dove ha ricevuto l’antitetanica.

Il dottor Colin Studholme, esperto di fauna locale, ha affermato che gli attacchi delle poiane sono estremamente rari e che l’esemplare in questione doveva aver visto nel corridore una minaccia per il suo nido.